A me piace Forza Italia. E penso che dovrebbe piacere anche a voi!

Diciamocela tutta: ma a voi come fa a non piacere Forza Italia? No sul serio, come fate a non sostenere un movimento politico del genere? Voi non siete solo affamati, ma siete davvero folli. Altro che Steve Jobs! Prendete l’ultima manifestazione organizzata a Somma Vesuviana, vero e proprio laboratorio provinciale di Fi. Lunedì ci fanno una grandiosa manifestazione dall’eloquente titolo: “Il ruolo dei giovani Forza Italia per lo sviluppo della nostra città” (lunedì ore 17, Sala Santa Caterina piazza Vittorio Emenuele III). La riscossa dei giovani e della città parte da qui. Interverranno due onorevoli, Paolo Russo e Luigi Cesaro, più un senatore Domenico De Siano. Lo stato maggiore al completo per parlare dei giovani che dovranno salvare dalla catastrofe il paesello. Ma il parterre è ricco, ricchissimo. Ci sarà pure Antonio Granato, consigliere comunale e Armando Cesaro, rampollo di Luigi, vicecoordinatore nazionale dei giovani di Fi. Poi ci saranno i rappresentanti delle istituzioni locali. A ben tre (3!) consiglieri comunali, Vincenzo Piscitelli, Giuseppe Sommese e Pasquale Auriemma, è stato affidato il compito dei saluti istituzionali (Buona Vita, stanno tutti bene, ciao popolo). Assenti: Tommaso Granato, fratello di Antonio ed assessore alle Politiche Giovanili rimpastato da Salvatore Di Sarno (ma immagino che nessuno se ne sia accorto), ed i giovani. Anzi no, i giovani sommesi ci sono. Interverrà una “rappresentanza del Direttivo Giovane Italia di Somma Vesuviana”. E’ scritto piccolo piccolo, come certe clausole di quei contratti truffaldini da cui poi non puoi scappare. Ah, ovviamente mancano anche le donne, ma per quest’ultima cosa ci abbiamo fatto il callo. W Forza Italia.

Aforisma: La risata è il miglior disinfettante del fegato.

Musiche: Entry of the Gladiators (Long) – White Rose Circus Brass Band… Introdotto dal grido “Alla riscossa!”

FORZA ITALIA

Nato nel 1981, ottima annata, sotto il segno della Bilancia.
Giornalista e blogger alle falde del Vesuvio.

    Seguimi su:
  • facebook
  • twitter