Amministrative 2014 – Ambrosio (Somma. Bene Comune): Ecco perchè rinuncio al ruolo di scrutatrice del seggio centrale

Riceviamo e pubblichiamo questo comunicato stampa di Selenia Ambrosio (Somma. Bene Comune).

Sono Selenia Ambrosio, candidata al consiglio comunale di Somma Vesuviana nella lista “Somma. Bene Comune” e con questa lettera comunico pubblicamente di rinunciare alla mansione, assegnatami per sorteggio, di scrutatrice del seggio centrale. Ci tengo però a precisare che tale decisione non ha motivi legali di incompatibilità con la candidatura, anzi, con scrupolo mi sono accertata presso più avvocati e presso lo stesso tribunale di Nola della possibilità di svolgere la mansione che, per chi non lo sapesse, si svolge dal giorno 27 maggio presso il Comune e per circa un mese, allo scopo di riconteggiare i voti già visionati e trascritti dai Presidenti e dagli scrutatori di ciascun seggio.

La mia rinuncia è di carattere morale: voglio sgomberare il campo da polemiche e strumentalizzazioni. Seppur l’impiego prevede circa mille euro di guadagno, che per una disoccupata neolaureata come me fanno più che comodo, rinuncio per rispetto dei valori fondanti del mio movimento: trasparenza e legalità.

Per quanto questa faccenda possa apparire un “caso personale” è emblematica dell’onestà e della lealtà de “La città cambia”; persone disposte anche a rinunce e sacrifici, che oggi sono in gioco con passione, idee e voglia di cambiare veramente le cose.

Ci ho messo la faccia e intraprendo il mio percorso politico a testa alta, con la schiena diritta e sulla scia di questi valori che mi accomunano a tutti i compagni.

Selenia Ambrosio.

 

sele2

Nato nel 1981, ottima annata, sotto il segno della Bilancia.
Giornalista e blogger alle falde del Vesuvio.

    Seguimi su:
  • facebook
  • twitter