Amministrative 2014, Lorenzo Metodio: “Piccolo e Granato non ci rappresentano”

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa de La Città Cambia in merito alla posizione da prendere al ballottaggio:
Vogliamo ringraziare”, ha dichiarato Metodio, segretario de ‘La città cambia’, “i 900 elettori che hanno scelto di votarci in questa tornata elettorale. Il risultato che abbiamo ottenuto è esclusivamente il frutto dei nostri sforzi e del nostro lavoro sul territorio. Chi ci ha votati ha scelto la trasparenza, l’onestà e il cambiamento. Noi rappresenteremo chi ci ha dato fiducia, portando le nostre istanze fuori o dentro il consiglio comunale e difendendo i diritti di tutti i cittadini ugualmente”.
“I due contendenti al ballottaggio, Piccolo e Granato”, ha aggiunto infine Metodio, “non rappresentano per noi, con le loro coalizioni e i loro programmi, la strada giusta per la riscossa civica, economica e sociale di Somma Vesuviana. Non ci sentiamo padroni dei nostri voti e dunque coerentemente con il nostro progetto non abbiamo intenzione di dare indicazioni di voto ai nostri elettori, ai quali il nostro appello è sempre stato quello di scegliere con coscienza e in libertà, senza alcuna intromissione da parte nostra nelle singole scelte di voto”.
lorenzo metodio

Nato nel 1981, ottima annata, sotto il segno della Bilancia.
Giornalista e blogger alle falde del Vesuvio.

    Seguimi su:
  • facebook
  • twitter