Clamoroso, Raffaele Allocca candidato a Palinuro Vesuviana!

Palinuro. Il sindaco di Somma Vesuviana Raffaele Allocca può stare tranquillo. Alla fine del suo secondo mandato, che lo esclude definitivamente dalla corsa a Palazzo Torino, potrà candidarsi a Palinuro Vesuviana, colonia estiva della cittadina ai piedi del Monte Somma. Già previsto lo schema della sua campagna elettorale. Lui che fa prendere il titolo di Città a questo tranquillo paese del Cilento. Lui, in costume e polo (le canotte bianche le portano i leghisti), che annuncia dalla spiaggia di aver liberato Palinuro dalle zanzare. Lui che proclama di aver portato qui Ulisse grazie all’intervento dell’onorevole Paolo Russo. Lui che, palette e secchiello alla mano, si prodigherà per aprire quarantacinque cantieri (45!) e diciotto nuovi lidi. Ma questa volta Allocca porterà una novità. Liberatosi degli indiani che vogliono assaltare la diligenza nella quale è stipata una succulenta torta alla crema ed amarena (il cosiddetto pasticciotto, quello di Calvanese è il migliore di S.V.), e tenuto a bada i pirati provenienti da Acciaroli, è pronto ad indicare alcuni nomi della giunta prima di essere eletto. In primis ci sarà spazio per Emanuele Coppola. La delega, secondo il tam tam degli ombrelloni, dovrebbe essere quella ai bagnanti. Il Coppola dal canto suo ha già pronta un’iniziativa piuttosto lodevole: raccogliere fondi per salvare il patrimonio ornitologico del Cilento. Per farlo l’assessore si farà promotore dell’iniziativa “Palinuro Vesuviana, città dei fessi”. In effetti si tratta di un calendario finanziato a sua volta dal fondo di riserva del comune cilentano che non sarà venduto, ma offerto vicino ad ogni cremino acquistato dai bagnanti. Con Coppola sicuramente entrerà in giunta Raffaele Ranieri. Per lui il delicato ruolo di vicesindaco con deleghe alla spazzatura, all’attracco barche e alle granite fresche. Con sé Allocca porterà anche Pasquale Di Mauro e Sergio D’Avino. Il primo alle attività produttive dei pescatori, al secondo invece quella alle attività subacquee. Non ci saranno quote rosa in giunta. Siccome non frega a nessuno le papabili, per protesta, andranno a prendere il sole in topless su una spiaggetta top secret. Allocca però non sarà solo. Si porterà dietro anche una parte della dirigenza Pd visto che, oramai, ci sono ben poche elezioni da perdere qui a Somma Vesuviana. Quelli che resteranno invece tenteranno di costruire un nuovo centrosinistra con la Città Cambia. Ma resterà solo un intento visto che ci si spaccherà il giorno prima delle primarie sull’olio con cui friggere il pesce di paranza.

Aforisma: La migliore condizione di lavoro, è la vacanza. J-M. Gourio

Musica: Ariana Grande, Nathan Sykes – Almost Is Never Enough

 

Nato nel 1981, ottima annata, sotto il segno della Bilancia.
Giornalista e blogger alle falde del Vesuvio.

    Seguimi su:
  • facebook
  • twitter