E' San Valentino e pure i nostri politici hanno un Cuore

E’ San Valentino e non si possono non mettere in evidenza alcune storie d’amore che hanno animato la settimana politica sommese. La prima è la più eclatante. I quattro consiglieri (Luisa Prisco, Vittorio De Filippo, Lello Angri e Antonio Parisi) eletti nella lista Cuore hanno, in modo piuttosto crudele, mollato la maggioranza guidata dal vicesindaco Salvatore Di Sarno. Però anche nelle tragedie a volte c’è un sentimento che trionfa. In questo caso è l’amore per la poltrona dell’assessore alle Attività Produttive Antonio Bucci che, nominato proprio dal gruppo uscente, in quota Antonio Parisi, ancora deve rassegnare le proprie dimissioni. Ma l’Amore segreto riguarda anche la minoranza. Infatti a conti fatti la maggioranza di centrodestra non esisterebbe più. Ma questo legame tra i due opposti è così forte che a nessuno è venuto in mente di andare alla conta né di commentare il fatto. E dopo la Tares è l’ennesimo sospiro (amorevole) tra chi governa e chi dovrebbe essere l’alternativa ad esso. Ma un altro cuore infranto è quello dell’inossidabile Biagio Esposito. Il nostro era in Noi Sud alle ultime elezioni amministrative. Poi qualcosa nel matrimonio è andato storto. E così, come le più classiche delle nostre amanti, si è subito vendicato lanciando serie dubbi sul reclutamento da parte dell’Amesci dei giovani che dovrebbero svolgere il Servizio Civile in città. E anche il buon Esposito a suo modo si è macchiato di una crudeltà: ha disilluso quei pochi, pochissimi, che pensavano davvero di andare di fronte ad una commissione selezionatrice ed ottenere il posto in base alla preparazione, al curriculum e all’impegno. Ma in questa storia denunciata dall’ex componente di Noi Sud emerge la più classica delle favole che riguarda qualcosa di più profondo dell’amore tra due amanti: quello tra padre e figlio. Infatti tra i selezionati c’è il pargolo di un ex consigliere comunale di Progetto Somma che all’epoca delle selezioni era in carica nella maggioranza del defunto Raffaele Allocca. Così il ragazzo, dopo il posto da scrutatore alle ultime elezioni, si è beccato anche quello al Servizio Civile. Con una raccomandazione però: “Fai il bravo Cuore di Papà!”. Buon San Valentino a tutti voi care lettrici e cari lettori.

Aforismi: “L’amore comincia con un sorriso, cresce con un bacio e finisce con una spintarella”. Anonimo.

Musiche: Je t’aime moi non plus… Jane Birkin, 1969

Nato nel 1981, ottima annata, sotto il segno della Bilancia.
Giornalista e blogger alle falde del Vesuvio.

    Seguimi su:
  • facebook
  • twitter