Moda&Modi, caro maschio alfa ci sono donne che vogliono sognare

Vi avevamo promesso che vi avremmo dato suggerimenti non richiesti. Ed oggi manteniamo la promessa rivolgendoci al classico maschio alfa, quello che gira il mondo pieno di sé, convinto che uno stuolo di donne gli cadano ai piedi. Prima cosa che dovreste sapere cari uomini è che le donne sono complicate, a volte isteriche e spesso contraddittorie. Dunque ominidi, dotatevi di pazienza e resistete. Anche perché stare bene in coppia non è la cosa più semplice del mondo. Innanzitutto bisogna tener presente che la maggior parte delle liti e delle incomprensioni tra un uomo e una donna avvengono per due motivi: mancanza di comunicazione ed assenza di buone maniere.

Ecco, vuoi uomini spesso, ritenendole lontane dal vostro mondo, dimenticate che esistono loro, le buone maniere, che sono invece i gesti migliori per catturare l’attenzione di quella ragazza dai capelli biondi che vi è rimasta impressa. E allora quali sono i piccoli gesti da ricordare per far si che quella immagine non sia solo un ricordo sfocato? Se dovete invitarci a cena, mai farlo con un messaggio o peggio ancora un e-mail o tramite chat. Chiamateci o create l’occasione casuale per incontrarci. Nel caso in cui dovessimo accettare, siate puntuali e se dovessimo far tardi aspettate senza sbuffare o lamentarvi. Quando scendiamo di casa non fate gesti smielati o eccessivi. Siate garbati  che già è tanto. Mi raccomando, mai dare appuntamento direttamente  al locale. Ah, è inutile ricordarvi  che per le prime uscite i conti toccano a voi. Noi donne dopo un appuntamento, qualsiasi cosa sia successo, attendiamo un messaggio, anche una semplice parolina. Serve per farci capire che non siete usciti con noi perché il fantacalcio era finito o perché gli amici erano al mare.

È doveroso, ascoltate bene, farci durante la serata qualche complimento. Dedicatevi ai dettagli. Quell’abbigliamento che a voi sembra casual e improvvisato, è frutto di infinite passerelle tra specchio e armadio, è concorrenza pura con la fashion week milanese.

Non mostratevi mai indecisi. Decidete voi dove andare, lasciateci sognare pensando che avete spirito di iniziativa e che ogni serata è un viaggio straordinario. Mostrarsi sicuri è un arma vincente, a noi donne, anche se difficilmente lo ammettiamo, piace essere trattate un po’ da bambine. Beh se la frequentazione continua, se forse finalmente è la donna giusta, se sentite che ne siete innamorati stupitela. Un fiore in ufficio, un carezza in pubblico, un bacio improvviso, un abbraccio, una canzone solo vostra, una dedica tra la folla. Osate e riscoprite il vecchio bagaglio di gesti romantici che tenete stipato in qualche parte del vostro essere. Non è vero che a noi donne danno fastidio le esternazioni, non è affatto vero che ci imbarazziamo. La verità è moriamo dalla voglia di sentire quelle mani sicure che ci accarezzano i capelli davanti ai nostri amici. La verità è che moriamo dalla voglia di sognare, baciare, progettare, costruire, fare, disfare, struggerci, accogliere. La verità è che noi moriamo dalla voglia di amare.

Buon divertimento maschietti…

Le piccole cose danno sapore.

il bacio

Lucia Egidio

Lucia Egidio, sangue misto emiliano-napoletano, nata sotto il segno dello Stile, studentessa di comunicazione col pallino della moda. Amante dell’Amore crede fermamente che “Il mondo, in fondo, darà sempre il benvenuto agli amanti”…