Primarie centrosinistra, fuori Maione e Rianna. Intanto primo approccio tra Udc e Fi

Sono fuori. Umberto Maione e Salvatore Rianna sono fuori dalle primarie del centrosinistra. A deciderlo la commissione dei garanti ieri sera che ha anche decretato il rientro in gioco di Gennaro Auriemma e Salvatore Rancella. Ieri sera intanto c’è stato primo approccio tra Udc e Forza Italia per la definizione di un’eventuale coalizione per le amministrative del maggio prossimo. La prima fumata è stata nera, nerissima. Le due delegazioni, quella scudocrociata da una parte e quella invece forzista dall’altra, sembrerebbero possibiliste su un eventuale accordo, ma a determinate condizioni. In sostanza l’Udc chiederebbe discontinuità sul nome del candidato sindaco e quindi vorrebbe essere in partita per la scelta finale, mentre Forza Italia vorrebbe che invece il nome proprio dal suo partito. E proprio tra i forzisti il ticket sarebbe quello tra Salvatore Di Sarno ed Antonio Granato, con qualche outsider affacciato alla finestra. Ora Udc e Forza Italia si vedranno nei prossimi giorni per capire se c’è la possibilità di un accordo anche in virtù del fatto che sono in molti a spingere, soprattutto nell’Udc, per evitare che le coalizioni si formino all’ultimo secondo utile.

Nato nel 1981, ottima annata, sotto il segno della Bilancia.
Giornalista e blogger alle falde del Vesuvio.

    Seguimi su:
  • facebook
  • twitter