Somma Vesuviana, gli unici rapiti dal furgone bianco sono gli elettori alle primarie del centrosinistra cittadino

Colpa del furgone bianco che ha rapito gli elettori. Solo così si possono spiegare i 708 voti raccolti dal centrosinistra sommese alla primarie. Insomma, su 27.337 aventi diritti al voto a Somma Vesuviana, solo in 708 (Bersani, voti 382, 54,0%, Vendola, voti 159, 22,7%, Renzi, voti 157, 22,4%, Tabacci voti 2 0,20%, Puppato voti 5 0,70%) si sono presentati nei seggi allestiti dal centrosinistra. Dato piuttosto misero rispetto a quello di altri comuni limitrofi ed all’entusiasmo generale che ha pervaso l’intera nazione. Ed i numeri colpiscono ancora di più se si considera anche il fatto che il 10 marzo si andrà a votare per il rinnovo dell’amministrazione cittadina. A proposito, ma è impossibile prendere questo bellissimo strumento democratico, le primarie, ed applicarlo alla politica sommese? E’ impossibile far uscire il candidato sindaco delle varie forze dalle urne delle primarie piuttosto che dalle ingessate nomenclature cittadine?

Nato nel 1981, ottima annata, sotto il segno della Bilancia.
Giornalista e blogger alle falde del Vesuvio.

    Seguimi su:
  • facebook
  • twitter